Tecnica di Auto-Massaggio Miofasciale – Parte 2

Il FOAM ROLL è una versione dell’auto-massaggio miofasciale (SMR – Self Myofascial Release), una tecnica di stretching che è stata adottata in tutto il settore del fitness. Questa tecnica, semplice ed efficace da eseguire, da ottimi risultati. Utilizzando il foam roll puoi ottenere un sensibile miglioramento nella flessibilità, nel recupero muscolare, inibire i muscoli iperattivi e ridurre il dolore… con pochi minuti di applicazione!

TRATTAMENTO ISCHIOCRURALI (IPT)
Posizionare il foam roll sotto la zona glutea, e farlo scorrere fino alla parte posteriore del ginocchio. Incrociare la gamba dx sulla sx e concentrare il lavoro sulla parte a contatto con il foam roll, soffermandosi sul punto di maggior tensione, e invertire le gambe.

 

TRATTAMENTO DEL MUSCOLO GRANDE DORSALE
Sdraiarsi su un lato con il braccio più vicino al terreno disteso e con il pollice rivolto verso l’alto. Posizionare il foam roll sotto il braccio nella regione ascellare. Lentamente rotolare avanti e indietro per trovare il punto sensibile. Mantenere la posizione per 30-90 secondi fino a quando il disagio è ridotto. Ripetere sull’altro lato.

 

TRATTAMENTO DEL PIRIFORME
Sedersi sopra il foam roll, posizionato sul retro dell’anca, e lentamente rotolare avanti e indietro. In un secondo momento, incrociare le gambe, mantenendo una gambe tesa ed una piegata-come da video. Lentamente rotolare sul versante posteriore dell’anca per trovare il punto sensibile. Mantenere la posizione per 30-90 secondi fino a quando il disagio è ridotto. Ripetere sull’altro lato.

 

SCOPRI GLI ESERCIZI CLICCANDO SU Tecnica di Auto-Massaggio Miofasciale – Parte 2